I liquori, le creme, gli amari, i “dopo pasto” in generale, sono spesso difficili da riconoscere e ricordare tutti, soprattutto se non siamo esperti bartender e se non li abbiamo mai assaggiati. 

 

 

Come fare? 

 

Ho pensato di realizzare un semplice schema che divide i liquori per categoria di ingrediente principale usato per la produzione di esso (es. tutti i liquori derivanti dall’arancia) in una tabella, riportata qui sotto, con le varie caratteristiche organolettiche, di produzione, di uso e la gradazione alcolica. 

 

Buona lettura, spero ti sia di aiuto per orientarti al consumo e alla scelta futura al bar! 

 

PRODOTTOINGREDIENTE PRINCIPALETIPOLOGIA DI BEVUTADESCRIZIONEPRODUZIONEGRADAZIONE ALCOLICA
Apricot BrandyALBICOCCAbevuto lisciodistillato di albicocca prodotto soprattutto in Alto Adigeinfusione alcolica del nocciolo dell’albicoccacirca 20-30%
Amaretto di SaronnoALBICOCCAutilizzato in pasticceria, nei cocktail liquore realizzato per la prima volta a Saronnomacerazione noccioli di albicocca in acquavitecirca 28%
AnisettaANICEbevuto liscioliquore dolce chiamata anche anicionemacerazione dell’anice in alcolcirca 34%
SambucaANICEbevuto liscio o nel caffè a fine pasto, o usato nei drinkacquavite di anice che deriva da Sambuca Val di Pesamacerazione di anice in alcol0.4
Grand MarnierARANCIAliscio o nei cocktailesistono 2 tipi di Grand Marnier: con Cognac o con acquavitemacerazione bucce di arancia in alcol miscelato con il Cognac0.4
CointreauARANCIAliscio o nei cocktail, dolci e punchliquore a base di scorze di arance amare e dolcimacerazione bucce di arancia in alcol neutro0.4
Parfait AmourARANCIAmiscelazione di svariati cocktailsliquore a base di arancia, fiori e vanigliadistillazione di un mix perfetto di bucce d’arance, fiori di campo e baccelli di vanigliacirca 24%
CuracaoARANCIAusato in tanti drink come il Mai Tailiquore all’arancia di origine olandesescorze essiccate al sole e macerate in alcol da 12 a 36 ore0.21
Triple secARANCIAusato nei drinkliquore dolce molto simile al Curacaomacerazione bucce di arancia in alcol puroquasi 40%
AurumARANCIA + BRANDYnei cocktail o nei dolcimiscela di brandy invecchiata con essenza di arancia e zuccherosi infondono si distillano una 60ina di erbe0.4
Caffè Sport BorghettiCAFFE’bevuto con ghiaccio o nei long drink,usato anche in pasticceriaprodotto per la prima volta da Borghetti ad Anconacaffè da moka con aggiunta di alcol e zucchero, filtrato ed imbottigliato0.33
Cherry BrandyCILIEGIEbevuto in aperitivi, come vino liquorosoè un brandy al gusto di ciliegiamacerazione delle ciliegie in alcol per alcuni mesicirca 28%
RatafiàCILIEGIEbevuto liscio, freddo e giovaneliquore dolce ottenuto dal succo della frutta ed alcolprodotto dalle ciliegie visciole e maraschecirca 7-14%
MaraschinoCILIEGIEusato nei cocktail, Aviation e Casinoè un rosolio, il nome deriva dal tipo di ciliegia usata, la marasca - croatala polpa della marasca viene pressata e fermentata, il vino ottenuto viene distillato ed invecchiato in botti0.3
FernetERBEbevuto dopo pastoamaro digestivo italianomacerazione di tante erbe avvenuta a freddo e in parte a caldocirca 39%
BénédectineERBEbevuto liscio o in unione al brandy, il B&Bliquore di erbe, piante, radici prodotto per la prima volta nel 1863macerazione di 27 erbe e spezie0.4
StregaERBEdigestivo dopo pastoliquore alle erbe, tra cui assenzio, angelica, ginepro e mirra75 erbe messe in infusione in alcol, invecchiato per 6 mesi in botti di rovere0.42
RamazzottiERBEusato come digestivo e nei cocktailamaro con 33 erbe e radicimacerazione di erbe ed invecchiamento in fusti di rovere, con aggiunta di zuccheri0.3
GallianoERBEusato per realizzare drinkliquore ottenuto da tantissime erbe, tra cui anice, liquirizia e vanigliainfusione idroalcolica dolcificata di diverse erbe e spezie42.3%
Don BairoERBE+UVAbevuto a fine pasto, digestivoliquore amaro a base vinoamaro a base di vino aromatizzato con erbe0.21
MandarinettoMANDARINOusato nei succhi di frutta, vini liquorosi e aromatizzati, anche nei dolciprodotto dal 1871macerazione dei mandarini sicilianifino a 32%
IdromeleMIELEbevuto lisciouno dei liquori più diffusi tra i popoli nordicimiele fermentato in acqua, migliora se invecchiatocirca da 8-18%
NocinoNOCIbevuto liscio o con il caffèliquore dal profumo intenso e grande corposità aromaticamacerazione noci intere  in alcol e lasciate per 1 mese al solecirca 30%
Southern ComfortPESCHEliscio con o senza ghiaccio, o nei drinkliquore di origine americanamacerazione delle pesche nel bourbon per 6-8 mesicirca 35%
Crème de Cassis de DijonRIBESservito come digestivo con Cognac o usato nei drink, come il Kirliquore A.O.C prodotto solo a Dijon in Franciamacerazione del ribes nero in alcol con aggiunta di sciroppo di zuccherominimo 15%

 

 

Ti è stato utile lo schema? Spero di si! Condividi l’articolo sui tuoi social se ti è piaciuto!

 

SCOPRI ANCHE GLI ALTRI ARTICOLI DEL MAGAZINE QUI!