Soft drink, succhi, infusi naturali, tè, bando agli zuccheri! Il consumatore, è sempre più critico e sempre più attento agli aspetti della salute e del benessere, richiede prodotti innovativi e soprattutto ecologici che rispettino la salute dell’individuo e del pianeta.

Secondo i dati del sondaggio Euromonitor, tra il 2013 e 2018, la percentuale di prodotti in commercio dedicati alla sfera “salute e benessere” è cresciuta dell’1,8% a livello globale.

 

 

Il pubblico non è attento solo alla qualità e all’origine delle materie prime che ingerisce nei prodotti alimentari e di bevande, ma richiede anche un’esperienza salutare di qualità: per esempio attraverso il packaging con design straordinari ed attraverso le sensazioni che vengono create nel momento dell’acquisto e durante il consumo di prodotti innovativi. 

Le abitudini dei clienti cambiano e si frammentano continuamente e molto velocemente, la tendenza oggi è “Less is More“, ovvero “di meno è meglio”, preferendo pochi prodotti, un ridotto consumo al ristorante ed al bar, rispettando i termini di qualità e di eccellenza.

Tanti sono già i cambiamenti che si possono notare nel settore Ho.Re.Ca e più precisamente all’interno di un cocktail bar, come la riduzione della parte alcolica nel drink, piuttosto che l’uso di prodotti biologici a km zero, o prodotti innovativi estremamente salutari che possono essere usati in miscelazione.

 

 

Innovazione e creazione sono le due parole chiave che aiutano a sviluppare questi cambiamenti e questa forte richiesta che il mercato impone, ricordandosi sempre che remare contro il mercato e non adattare la propria azienda alle richieste del pubblico è distruttivo e fallimentare.

 

A proposito di sostenibilità ed innovazione, desidero portare l’esempio di una azienda che ha dato origine ad un business per lo sviluppo concreto di questi due pilastri concettuali. L’azienda si chiama Botanikit ed opera nel settore Ho.Re.Ca per aiutare a creare esperienze e prodotti unici! 

 

 

Botanikit, l’esclusivo kit professionale per realizzare “Ricette Signature” e Home Made purissimi ed esclusivi, si ispira all’antica arte Spagyrica (dal greco “spao” dividere e “agheiro” collegare, unire) e consente di separare i principi della pianta, purificarli per poi riunirli.

In alchimia / spagyria si utilizza l’acqua per ottenere dalle estrazioni il massimo dei principi attivi delle sostanze ed il vetro è l’unico elemento in natura che permette la realizzazione di “prodotti purissimi”. La filiera ideale e perfetta è costituita da: Acqua + Prodotti naturali + Vetro.

Questo processo rende “magico” ogni preparato che fuoriesce dalla ricerca della materia prima e dalla fantasia e professionalità di cuochi e bartender, facendo vivere ai clienti un’esperienza sensoriale unica.

 

 

I valori di Botanikit sono forse quelli a cui dovremmo cercare di aspirare tutti: 

 

GREEN DIFFERENT

DRINK DIFFERENT

EAT DIFFERENT

 

Facciamo rivivere ai nostri clienti i veri valori dell’esperienza che si ricerca in questi luoghi: l’unione di gruppo; l’attenzione alle richieste del cliente (in questo caso ascoltando l’esigenza di essere sostenibile e green); essere capaci di offrire alta qualità piuttosto che grandi quantità di prodotto; personalizzare l’offerta e tutto ciò che concerne l’attenzione e l’ascolto dei desiderata del cliente che si siede al nostro locale.

 

In qualità di gestore, che ne pensi? Accetti la sfida nel tuo locale?